Gli articoli pubblicati da: Francesco Pedemonte

Francesco Pedemonte

Chi sono? cosa faccio? dove vado? A tutte queste domande rispondo con un bel silenzio. Diciamo che lo psicodramma è il mio terreno preferito, altrimenti che genoano sarei?! Mi piacciono i piani ben riusciti ed è per questo che opero sempre in direzione contraria. Insomma ho una predilezione per gli sconfitti, i secondi e quelli che si sbattono. Per farla breve, per i gregari. Ahimè sono un romantico e quando vinco mi sento a disagio. Per questo sono sempre all’opposizione. Ci sono 4 cose che mi mandano in visibilio: la frazione a farfalla di Pankratov, l’eleganza di uno stop di petto, il culo di Franziska van Almsick e i tackle di Paul Ince. Per il resto bevo birra.

Questo è un articolo su Sochi

La mossa Kansas City è un diversivo per distrarre l’attenzione del proprio interlocutore. In poche parole: è quella strategia per cui qualcuno ti fa guardare da una parte mentre ti sta imbrogliando dall’altra. Un esempio? Indico la destra, chi mi…

  • Pagina 200
  • Pagina Duecento
  • PaginaDuecento