maxresdefault

Desert Fire

Il Guardian recentemente ha prodotto Desert Fire, un documentario che racconta la coppa del mondo ConIFa tramite gli occhi dei giocatori del Kurdistan Iracheno. Gli ultimi mondiali di calcio delle nazioni non riconosciute si sono svolti a maggio 2016 in Abkhazia, regione separatista della Georgia fedele a Vladimir Putin. Il film è una storia avvincente di trionfo e fallimento: il separatismo e l’unità, la nazione e l’esilio, sullo sfondo degli eventi globali.

Il documentario si concentra sulla manifestazione sportiva e sull’esperienza dei curdi-iracheni, di persone che lasciano il proprio lavoro per giocare, di soldati che prendono congedo dai peshmerga, le forze militari del Kurdistan iracheno che combattono lo Stato islamico a soli 40 miglia dal campo di allenamento, e di allenatori, sopravvissuti alle persecuzioni di Saddam, e ben decisi ad perseguire la vittoria.

Desert Fire: the world cup rebels of Kurdistan

da The Guardian

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>